Recensioni

Le famose stelline… Come valuto un libro.

Una stellina.  La valutazione è totalmente negativa. Un libro che si distingue per povertà lessicale, refusi, errori ortografici e grammaticali. Trama, ambientazione e personaggi poco credibili / inconsistenti.

Due stelline. La valutazione è negativa. Ci sono alcune delle pecche elencate nella descrizione del giudizio con una stelline. Si intravedono, comunque, alcuni lati positivi.

Tre stelline. La valutazione è nel complesso positiva. Un libro che presenta qualche pecca, ma non tale da invalidare il piacere della lettura. I lati positivi superano quelli negativi.

Quattro stelline. La valutazione è positiva. Un libro che ha soddisfatto il lettore, nonostante qualche piccola pecca (refusi, non errori grammaticali!).

Cinque stelline. La valutazione è decisamente positiva. Un bel libro, che è piaciuto al lettore e che non presenta pecche.

Ricordo che il parere è strettamente personale (de gustibus non est disputandum) e non vuole assolutamente influenzarvi (eheheh).

Post precedente

Una promessa d'amore (A Christmas Promise, 1992), di Mary Balogh

Post successivo

Un regalo d'amore, di Lisa Kleypas

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *