Recensioni

Ballando con il fuoco, di Edy Tassi

Esce, per Harlequin-Mondadori, 
il 24 giugno, “Ballando con il
fuoco”, di Edy Tassi.
L’autrice mi ha inviato la copertina estesa e ha scritto:
Ciao Babette!
Una notizia che spero ti interesserà per il blog. Harlequin mi ripubblica in
libreria. Il 24 giugno ballando con il fuoco esce in versione “seria”
come le grandi autrici! Alette foto! Sono felicissima!

La mia valutazione:quattro stelline.
Titolo: Ballando con il
fuoco.
Autore: Edy Tassi.
Editore: Harlequin –
Mondadori. Uscita prevista: 24 giugno 2014.
Prezzo: da definire.
Un uomo siede al centro della stanza, in attesa. Nel
silenzio, un rumore di tacchi femminili gli stuzzica i sensi. Lo spettacolo sta
per cominciare… e nulla sarà più come prima. Arianna Radburn ha una doppia
vita: ballerina instancabile di giorno presso una delle compagnie di danza più
prestigiose di Londra e creatura conturbante di notte, quando, con il nome di
Sweet Thunder, mostra il suo corpo perfetto all’Icing on the Cake. Ma gli occhi
famelici degli uomini non l’hanno mai eccitata, finché non riceve una proposta
sconvolgente: esibirsi per un unico cliente, notte dopo notte, dietro lauto
compenso. A sconvolgere Arianna non è tanto la natura della proposta, ma l’uomo
che gliela fa. Nicholas Morgan, infatti, è il suo visionario coreografo. Un
uomo bellissimo, affascinante e implacabile in sala prove. Che ha una regola
ferrea: mai fare sesso con una delle sue ballerine. La donna provocante che si
esibisce per lui, però, non è la stessa che lavora nel suo affermato corpo di
ballo. Riuscirà Arianna a camminare sulla linea sottile che divide uno
spettacolo sexy da un vero tentativo di seduzione? O, sguardo dopo sguardo,
gesto dopo gesto, la passione finirà per esplodere con conseguenze
imprevedibili per entrambi?
 

Un gioco erotico ed elegante,
che nasce fra Arianna Radburn e Nicholas Morgan. L’ossessione per la danza che
accomuna questi due straordinari personaggi. Mescolate questi due elementi e avrete
una storia incandescente, ricca di emozioni, da leggere tutta d’un fiato.
L’aveva attratta subito, in modo prepotente. Perché
negarlo? Le aveva fatto ribollire il sangue dal primo giorno in cui aveva messo
piede nella compagnia. Le piaceva tutto di lui, perfino i suoi modi da
dittatore in sala. Il suo talento, il fuoco che gli ardeva dentro. Apprezzava
il suo perfezionismo, la sua energia…
La madre di Arianna è decisa
ad acquistare la tavola calda in cui lavora da tanti anni. Facendo leva sull’amore
della figlia e sui sensi di colpa che abilmente riesce a suscitarle, pretende
un’ingente somma di denaro. Non le interessa come Arianna potrà procurarsela,
la vuole a tutti i costi. Così, la danzatrice Arianna Radburn diventa Sweet Tunder e comincia
ad esibirsi all’Icing on the Cake. Balla, sensuale e poco vestita, ammirata e
desiderata dal pubblico maschile che affolla il locale, sera dopo sera.
Qui la riconosce Nicholas
Morgan, il coreografo della compagnia di ballo che ha scritturato la giovane. E
qui comincia quel gioco delle parti che porterà i nostri due protagonisti alla
passione e all’amore.
Una vicenda travagliata,
perché Nicholas ha dedicato la sua esistenza alla danza e non vuole avere
nessun rapporto con le artiste della sua compagnia, a parte quello strettamente
professionale. Arianna gli è entrata nel sangue, però, e si avvicina sempre di più al suo cuore.
Edy Tassi costruisce una
trama semplice ma ben strutturata, con un linguaggio ricco che ci regala un
mondo poco conosciuto, quello della danza.
Una prima prova convincente.

QUI la trasferta romana di Edy Tassi, alla libreria Mondadori di Via Appia Nuova.
http://www.edytassi.it/?page_id=734&preview=true

Post precedente

Riflessi, di Elena Taroni Dardi

Post successivo

Class Reunion - La Reginetta del Ballo, di Emily Susan Bell

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *