News

Anteprima: Sagara Lux presenta il suo romantic suspense

Titolo: Di carne e di piombo.
Autore: Sagara Lux.
Genere: Romantic Suspense.
Data Pubblicazione: 23 settembre 2015.
Numero Pagine: 270 (versione cartacea).
Prezzo: 2,99 € (gratis con KU).
Editore: Self.

Il corpo non mente.
Amanda lo sa bene. Interpretare i gesti e le parole delle persone è il suo mestiere, ma nonostante questo non appena si imbatte in Darren Swan non può fare a meno di sentirsi ingannata.
Da se stessa.

La verità non fa male.
Truffatore. Ladro. Assassino. Darren Swan sa bene cos’è, ma nonostante questo nei suoi silenzi e nelle pieghe della sua anima Amanda scorge qualcosa che la spinge a studiarlo, a guardarlo.
Ad amarlo.

Tutto ha un prezzo.
Il giorno in cui Darren evade dal carcere in cui è rinchiuso accade qualcosa di impossibile.
Amanda avrà un’unica occasione e un’unica vita per entrargli nella mente e nel cuore;  per portare a galla verità nascoste così a lungo da venire dimenticate e per riaprire ferite destinate a cambiare per sempre le loro vite.
Finché morte non li separi.

Perché ho deciso di pubblicare questa storia?
La prima versione risale al 2011, su un sito di scrittura amatoriale in cui era leggibile gratuitamente. Da allora è stata plagiata diverse volte, tanto che all’ennesimo plagio ho deciso di registrarla per dare un senso alle ore di lavoro che le ho dedicato, anziché lasciare che altri la proponessero illegalmente a proprio nome.

Perché leggerla?
Vi lascio le parole di chi l’ha letta, perché da autrice forse non sono molto oggettiva nel proporla:
“Una storia fuori dagli schemi. Un rapporto così tormentato e ben descritto possiede una trama altrettanto profonda.”
“È una storia densa di emozioni, che scava in profondità nei protagonisti e nelle loro menti; che affronta temi importanti e che lo fa senza dare al lettore un istante di tregua.”

Una donna sta tornando a casa dopo il lavoro. Sembra un giorno come tanti, finché non vede che c’è qualcuno in piedi accanto alla sua porta. Si tratta dell’uomo di cui è innamorata, ma nonostante questo l’unico sentimento che si accorge di provare è la paura.
Quell’uomo è Darren Swan. È un criminale condannato all’ergastolo, appena evaso, mentre lei è Amanda, la psicologa che ha il compito di stilare le perizie psicologiche e di dare sostegno ai prigionieri del carcere.
Si tratta di due persone profondamente diverse fra loro, per scelte di vita e carattere, eppure c’è un motivo per il quale dopo essere fuggito Darren è andato proprio da lei, ed è Dorothy.
La persona a cui tiene di più in assoluto. L’unica per la quale potrebbe uccidere.
Sua figlia.
“Di carne e di piombo” comincia e nasce così; con questa scena nella mia testa e con una tastiera che parola dopo parola si trova a comporre la storia che non avrei mai immaginato di scrivere.
È cambiata molto dalla sua prima apparizione nel 2010, nel contesto di un sito per scrittori amatoriali. È nata come un passatempo e si è trasformata in una sorta di piccola ossessione. Ogni tanto mi capita di scherzare e di dire che Darren Swan mi tormentava la notte. In fondo c’è un po’ di verità in questa affermazione, perché qualche notte in bianco l’ho realmente trascorsa a studiare la sua mente e a leggere qualche nozione di psicologia comportamentale.
Volevo che questa storia fosse reale. Volevo che a nessuno importasse di dove era ambientata, ma volevo che tutti si chiedessero la stessa cosa che mi sono chiesta io.
Fin dove può spingerti l’amore?
Può un sentimento puro come l’amore giustificare qualcosa di ingiustificabile come la morte?
Possono parere temi cupi, estremizzati. Ma l’amore, così come l’odio, la passione e il coraggio fanno parte di ciascuno di noi. E ognuno ha il suo modo di esorcizzarli o affrontarli.
Nel mondo in cui viviamo è facile fare la scelta sbagliata. Questa storia è composta per metà da scelte sbagliate e per metà dal desiderio di lasciarsi quelle scelte alle spalle e avere una seconda occasione. Ecco perché ci tenevo a presentarla nella speranza che fosse letta.

Grazie a Babette per avermi ospitato, magari questa non è la presentazione che “Di carne e di piombo” merita, ma essere qui e sapere che domani potrò vedere il mio libro insieme a quelli di autori ben più noti mi rende così emozionata da togliermi il fiato!

Link Amazon:
http://www.amazon.it/Di-carne-e-di-piombo-ebook/dp/B014SRUM3A/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1441231436&sr=1-1

Link Pagina Facebook:
https://www.facebook.com/sagara.lux

Link Booktrailer:
https://www.youtube.com/watch?v=Kqb7S0pq624

Post precedente

Intervista: Ester Ashton

Post successivo

Galateo-Web, seconda puntata

Babette Brown

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *