Pensieri sparsi

Abbiamo due mutui da pagare!

ARGOMENTO DEL MERCOLEDÌ:
PERCHÉ DOVREMMO LEGGERE UN VOSTRO ROMANZO?
CERCATE DI CONVINCERCI CON ARGOMENTI VALIDI.

Mari Thorn & Anne Went hanno cercato di convincerci a leggere i loro libri. Devo confessare che ho faticato a star loro dietro… CHI avrà detto COSA?

51w9j4Q14zLPerché dovreste leggere un nostro romanzo? Già perché… Per dare un’opportunità a un self? Scontato. Perché siamo così brave da far impallidire Camilleri? Megalomane. Perché in effetti due mutui da pagare non sono bazzecole? Un po’ pietoso.

In effetti ce lo chiediamo spesso con la socia, dato che le nostre storie sono ciò che di più ‘fuori target’ può girare adesso nel mercato Romance. Noi non scriviamo YA, i nostri pochi NA non hanno tragedie né paturnie, il sesso non è parte fondamentale della trama, i protagonisti sono assolutamente etero e lavorano per vivere.

O forse perché scrivere ci diverte e magari quel pizzico di allegria riusciamo a trasmetterlo anche agli altri. Senza pretendere di essere il nuovo che avanza, senza sesso facile, senza sponsor nei posti giusti, senza sgomitare, senza parlare male degli altri, senza segnalare, mortificare, denigrare. In punta di piedi, con vagonate di umiltà che non fa mai male.
Quelli bravi sul serio fanno così e anche se non saremo mai brave come loro, almeno questo vorremmo impararlo.

51VsBRYK2HLEppure il nostro ultimo romanzo è stabile in cima (e intendo proprio cima, oscilla tra il primo e il secondo posto!) alla classifica Romance/Humour di Amazon da più di un mese, con recensioni che anche quando sono a tre stelle raccontano di un buon prodotto che viene comunque consigliato.
Quindi vuol dire che ci sono lettori (o forse è più corretto dire lettrici) che, come noi, amano quel tipo di storie e allora, per noi e per loro, continueremo a scriverne!

Avete indovinato? No? Pazienza. Intanto, andate a leggervi i romanzi di Mari Thorn e Anne Went. Li trovate QUI.

 

Post precedente

Senti, donna, i libri li ho scritti per me...

Post successivo

Charlotte Lays & l'autopromozione

Gli Amici del Mag

Gli Amici del Mag

Sono quelli che scrivono a Babette Brown: "Senti, avrei una cosetta da mandarti. Posso?"
E Babette, fregandosi le mani, incamera e pubblica.

Nessun Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *