Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Secondo natura, di Eva Cantarella

Qualche giorno fa ho cominciato a leggere Secondo natura di Eva Cantarella, un saggio che mi interessava da molto tempo, anche se solo da poco ho acquistato l’ebook, approfittando come al solito di una promozione. E confesso che quella sera sono andata a dormire un po’ depressa.

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Emma, di Jane Austen

“Il marchese fece loro una gran festa, li condusse in un bel tinello, mise a tavola gli sposi, con Agnese e con la mercantessa; e prima di ritirarsi a pranzare altrove con don Abbondio, volle star lì un poco a far compagnia agl’invitati, e aiutò anzi a servirli. A nessuno …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Il Dandy della Reggenza, di Georgette Heyer

Lessi questo romanzo la prima volta negli anni Settanta: possiedo ancora l’edizione maior Mondadori del 1973, che però comprai qualche tempo più tardi in un remainder, perché all’epoca mi potevo permettere solo rosa usati o simili. Nei primi dieci anni, profondamente affascinata da Worth, lo lessi ripetutamente fino a saperlo …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: letteratura e morale

È molto difficile tracciare i rapporti fra arte e morale: la letteratura deve trasmettere significati positivi? Quanto e come può rappresentare il mondo del male? Ed è responsabile delle conseguenze? La pubblicazione de I Dolori del giovane Werther di Goethe fu seguita da una vera e propria epidemia europea di …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Maria Masella, una scrittrice bifronte

Il mio primo “incontro” con Maria Masella non ricordo quando avvenne, ma so bene dove: nei Romanzi Mondadori, per cui cominciò a pubblicare nel 2002. Il primo titolo a colpirmi indelebilmente fu Legami d’amore, uscito l’anno seguente. Perché mi piacque tanto al punto che è tuttora fra i primi dieci …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Il Romance

È una storia banale dove tutto è fin troppo scontato. La trama del romanzo è molto banale con risvolti e finale scontati. Scorre lentamente e gli intermezzi “hot” sono decisamente tristi. un (sic!) libro scorrevole ma poco coinvolgente dalla trama e finale scontato. L’idea di ispirarsi ad “Orgoglio e pregiudizio” …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Il matrimonio medievale (seconda puntata)

Teresa Siciliano (Matesi) presenta la seconda puntata de “Il matrimonio medievale” e vi ricorda che ci sono degli spoiler.

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Lisa Marie Rice

Ho “incontrato” quest’autrice alla fine del 2012, quando Mondadori pubblicò Mezzanotte è l’ora nella collana Extra Passion. Appena cinque anni fa! E mi pare di conoscerla da sempre.

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Il matrimonio medievale secondo Georges Duby

Il mio genere preferito nella letteratura di intrattenimento è il romanzo storico, in particolare quello di ambientazione medievale. E sempre più spesso mi chiedo: ma come si viveva davvero a quei tempi? Com’erano i rapporti fra gli uomini e le donne? E com’erano i loro sentimenti? Per cui ho pensato …

LEGGI →