Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Il matrimonio medievale secondo Georges Duby

Il mio genere preferito nella letteratura di intrattenimento è il romanzo storico, in particolare quello di ambientazione medievale. E sempre più spesso mi chiedo: ma come si viveva davvero a quei tempi? Com’erano i rapporti fra gli uomini e le donne? E com’erano i loro sentimenti? Per cui ho pensato …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Amarcord

Sono nata a Roma nel 1950, figlia di immigrati perché i miei genitori erano calabresi: si erano stabiliti nella città nei due anni precedenti e avevano solo la licenza elementare. Del resto nelle loro famiglie di origine c’era stato solo un caso di laurea fino a quel momento e lo …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: I commenti su Amazon

Poco più di un anno fa Amazon ha introdotto la possibilità di aggiungere ad una recensione uno o più commenti.

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Recensioni utili e non utili

Su Amazon è possibile valutare non solo i libri, ma anche le recensioni. C’è il giudizio utile che è molto considerato: difatti viene segnalato in tutte le sedi. Invece il non-utile è un po’ un mistero. Amazon non registra il numero delle stroncature se non nella pagina profilo del recensore, né …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Viviana Giorgi

Un’autrice schizofrenica?! Ebbene sì. Nel 2014, cioè all’epoca di Un amore di fine secolo, questa fu la mia definizione di Viviana Giorgi: Da una parte Viviana con il suo Gatto Rosso e la sua Cape Love e la sua capacità di costringere chi legge a ridere fino alle lacrime, dall’altra …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Autobiografia di una lettrice

  La mia vita di lettrice è stata sempre all’insegna di una dissociazione schizofrenica tipo Jekyll/Hyde. Da una parte leggevo romanzi di alta letteratura: I promessi sposi a 10 anni e poi via via tutti i classici, approfittando della biblioteca scolastica, perché all’epoca non esistevano le paghette, oppure, dopo l’avvento …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRecensioniRubriche

Il Taccuino di Matesi: Valeria Corciolani

Valeria Corciolani è una scrittrice insolita e originale nel panorama letterario italiano. Ha cominciato con Emma books, ma per l’ultimo titolo è passata ad Amazon publishing. Sulla carta chiunque penserebbe che i suoi romanzi non mi siano congeniali. E avrebbe ragione. Perché nulla al mondo mi attira di meno dei …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Virginia Dellamore

Comprai il primo romanzo di Virginia Dellamore nel 2015 a 0,99, prezzo bassissimo che doveva diventare caratteristica fondamentale dell’autrice. Si presentava come un esordio e il nome appariva con ogni evidenza uno pseudonimo. Prudentemente scaricai l’anteprima e ne ricavai una buona impressione, impressione poi pienamente confermata dalla lettura. Il romanzo …

LEGGI →
Il Taccuino di MatesiRubriche

Il Taccuino di Matesi: Federigo e Nastagio

Il mio primo incontro con Boccaccio avvenne nel 1967, quando ero in I liceo classico. Per la verità rimasi un po’ sconcertata leggendo, nella storia della letteratura italiana di Petronio, qualche allusione a novelle audaci. L’unica del genere che avevamo studiato era la storia di Lisabetta da Messina e audace …

LEGGI →